Software per i monitor ColorEdge

ColorNavigator Network

Consente un controllo di qualità centralizzato dei monitor ColorEdge in abbinamento al client software ColorNavigator NX via internet.

Foto prodotti

ColorNavigator Network

Software di controllo della qualità in rete

Concepito espressamente per ottimizzare la gestione avanzata del colore di studi di postproduzione, prestampa, stampa digitale, grafica pubblicitaria e agenzie fotografiche.

Maggiore controllo per gli amministratori di sistema

EIZO offre alle aziende un pratico strumento per progetti condivisi: il software ColorNavigator Network che gestisce e mantiene l’accuratezza e la qualità in maniera centralizzata dei monitor ColorEdge. In tal modo l’amministratore di sistema può impostare in rete le modalità colore, definire gli intervalli di autocalibrazione e attivare la funzione di bloccaggio tasti per evitare di apportare modifiche involontarie alle  impostazioni del colore (serie CG).

Massima precisione dei workflow del colore

Una volta installato il software ColorNavigator 7 su tutti i PC, ColorNavigator Network consente agli amministratori di rete di monitorare e aggiornare in maniera funzionale le impostazioni dei monitor ColorEdge, sia a livello locale che remoto.

Controllo di qualità centralizzato

ColorNavigator Network fornisce un controllo di qualità (QC) e la calibrazione dei monitor ColorEdge in rete per le aziende ed imprese che operano alla programmazione e creazione di contenuti e progetti condivisi.  Grazie all’installazione di NetAgent o ColorNavigator sulla workstation, gli amministratori di sistema sono in grado di effettuare la configurazione, la calibrazione e il controllo della qualità dei monitor ColorEdge da remoto.

ColorNavigator Network supporta anche ColorNavigator NX.

Gestione efficiente dei monitor client

La gestione dei processi di qualità tradizionale richiede una verifica periodica e individuale della performance di ciascun monitor – attività laboriose che richiedono tempo e risorse. Grazie a ColorNavigator Network, l’amministratore IT è in grado di gestire centralmente il funzionamento di tutti i monitor ColorEdge. Ciò consente una migliore gestione delle risorse, una riduzione dei costi di manutenzione e un incremento del livello di correlazione tra i monitor. 

ColorNavigator Network Server host

Controllo in remoto da qualsiasi luogo

Gestione remota dei monitor per editing e post-produzione

ColorNavigator Network consente una facile gestione dei processi QC e il controllo delle diverse sedi e succursali da remoto. Ciò permette una configurazione controllata per specifici progetti e processi di controllo del colore complessi e assicura il mantenimento della qualità e fedeltà delle immagini durante tutto il workflow digitale.

ColorNavigator Network Server cloud sicuro

Le caratteristiche

Con ColorNavigator Network, gli amministratori possono definire impostazioni personalizzate per i monitor collegati tramite il browser web. Possono inoltre stabilire particolari configurazioni predisposte per assicurare una qualità corrispondente in tutto il flusso di lavoro di produzione.

Le funzioni supportate possono variare a seconda del modello.

 

Impostazione delle modalità di colore

È possibile impostare la modalità colore (standard/estesa) del monitor, i valori target per la modalità estesa, il livello di luminosità, il punto di bianco, la gamma e lo spazio colore per la modalità standard e tanti altri parametri. Tutti i monitor possono essere impostati contemporaneamente sugli stessi parametri in ogni momento da remoto. Una flessibilità di luoghi e tempi che riduce notevolmente i costi e assicura un controllo di qualità dei monitor efficace e sicuro.

 

Autocalibrazione con sensori incorporati

I monitor ColorEdge Serie CG dispongono di una sonda di calibrazione integrata. Ciò permette di eseguire anche l‘autocalibrazione da remoto attraverso ColorNavigator Network. Anche la programmazione di operazioni di autocalibrazione a intervalli regolari o ad una data specifica può essere effettuata centralmente dall’amministratore IT. In tal modo viene mantenuta la fedeltà e corrispondenza cromatica senza interventi dell’utente.

 

Bloccaggio del menu OSD

Per evitare modifiche involontarie o accidentali è possibile il blocco di determinati tasti e impostazioni come la modalità colore o della luminosità.

 

Software client per la gestione remota del colore

NetAgent è un software che permette agli amministratori di effettuare in maniera immediata l’impostazione del colore da remoto, senza l’intervento dell’utente e senza interrompere le sue attività lavorative.

 

Asset Management

ColorNavigator Network consente di verificare lo stato operativo dei monitor e ottenere informazioni dettagliate sulla gestione completa degli asset che comprende l’inventario della durata di utilizzo, delle configurazioni della modalità colore, avvisi automatici di scadenza della calibrazione e una panoramica completa e aggiornata sui dati, sui dispositivi collegati e sui rispettivi utenti.

Web hosting senza preoccupazioni

Sfrutta la sicurezza del servizio indipendente di ColorNavigator Network che fornisce una soluzione cloud sicura e semplice da implementare che non comporta ulteriori complessità, investimenti e costi di gestione.

Note:
Questo prodotto comprende un software sviluppato da OpenSSL Project per l'uso nell'OpenSSL Toolkit (https://www.openssl.org/).

Questo prodotto contiene un sistema di crittografia concepito da Eric Young (eay@cryptsoft.com).

ColorNavigator Network Server host

Notevole riduzione dei tempi di manutenzione

ColorNavigator Network consente di ridurre i costi associati alla manutenzione e gestione del colore della tua azienda. Un recente sondaggio effettuato da uno dei più noti studi di post-produzione ha constatato che la soluzione EIZO consente di risparmiare oltre 411 ore all’anno (vedi grafico).

Tempo di manutenzione annuale

I risultati effettivi possono variare a seconda dell’ambiente di installazione

Supporto e disponibilità

ColorNavigator Network è compatibile con i monitor della serie ColorEdge CG e CS, il modello CG3146 non viene supportato.

La calibrazione remota non è possibile con i modelli della serie CX/CS, poiché non dispongono di una sonda di calibrazione integrata. Se si effettua l’impostazione del target di calibrazione tramite ColorNavigator Network sarà necessario collegare una sonda di misurazione esterna al monitor ed eseguire la calibrazione utilizzando il software ColorNavigator 7. 

Se desideri ulteriori informazioni o hai domande sull'utilizzo di ColorNavigator Network non esitare a contattarci.