Adobe, Canon, Epson e EIZO – una collaborazione prestigiosa

L’esclusiva collaborazione tra EIZO, Adobe, Canon e Epson ha dato vita al nuovo software Quick Color Match in cui si incontrano il know-how e l’esperienza dei  leader dell’industria creativa. EIZO ha inserito nel mercato una soluzione software completa per la stampa delle proprie foto che non solo semplifica il flusso di lavoro fotografico, ma ne incrementa anche l’efficienza.

Con pochi clic: gestione del colore rapida e facile

Anche l’hardware più performante non è in grado di riprodurre i colori fedelmente se le impostazioni tra hardware e software non sono accuratamente armonizzate. Dalle impostazioni del monitor al programma di editing e alla stampante – se solo una delle impostazioni  non è coerente, l’esito della stampante risulterà differente rispetto alla visione su schermo.

Sistema di gestione Quick Color Match
1. Impostazione del monitor
1. Impostazione del monitor

Non appena inserita la foto mediante drag & drop nel menu di Quick Color Match, il software si occuperà automaticamente di regolare ad hoc i parametri del punto di bianco, della luminosità e del valore gamma e dello spazio colore (AdobeRGB) dei monitor ColorEdge, generando un profilo per queste impostazioni e memorizzandole nel sistema operativo.

2. Impostazione del software di fotoritocco
2. Impostazione del software di fotoritocco

Il programma Quick Color Match apre l’immagine utilizzando il programma di editing (raccomandato Photoshop CC) e attiva la visione soft proof per la stampante connessa e la carta utilizzata. In questo modo l’utente può verificare istantaneamente l’effetto della propria foto sui vari tipi di carta o sulla carta prescelta. (raccomandato Photoshop CC)

3. Impostazione della stampante
3. Impostazione della stampante

Una volta che l’elaborazione della foto è completata, Quick Color Match affida l’immagine al plug in di stampa Epson Print Layout o Canon Print Studio Pro, selezionando le impostazioni cromatiche raccomandate da EIZO. A questo punto, all’utente non rimane che indicare in quali dimensioni stampare la foto desiderata e definire i margini desiderati.

4. Verifica dell‘immagine
4. Verifica dell‘immagine

Quando si controlla il monitor e il materiale stampato è comunque necessario considerare anche i colori e la luce dell’ambiente di lavoro. Consigliabile è l’utilizzo di una fonte di luce con un livello di illuminazione costante di 5.000 o 6.500 Kelvin. Questo valore dovrà essere impostato anche nei parametri di Quick Color Match come parametro di riferimento del punto di bianco del monitor e garantisce una resa cromatica affidabile e corrispondente sulla stampante inkjet.

EIZO Color Navigator o Quick ColorMatch?
ColorNavigator

ColorNavigator è uno strumento di carattere professionale con innumerevoli funzionalità e impostazioni per la calibrazione dei monitor ColorEdge. ColorNavigator permette una grande precisione e fedeltà cromatica e può tranquillamente gestire i processi di calibrazione più complessi. Le impostazioni del software di fotoritocco o della stampa non vengono influenzate da ColorNavigator.

Quick Color Match

Quick ColorMatch provvede all’intero processo di allineamento tra monitor, software di fotoritocco e stampante e si propone come soluzione completa per l’utente amatoriale che desidera ottenere rapidamente un esito affidabile tra visione a monitor e stampante, senza occuparsi della configurazione e lavorando in totale tranquillità senza preoccupazione dell’aspetto tecnico coinvolto. Anche Quick Color Match dispone di una funzione di calibrazione del monitor.

Requisiti di sistema per Quick Color Match

Monitor EIZO ColorEdge Monitor
Stampante Canon PIXMA PRO-1, PIXMA PRO-10, PIXMA PRO-10S, PIXMA PRO-100, PIXMA PRO-100S, imagePROGRAF PRO-1000
Stampante Epson SC-P400, SC-P600 Series, SC-P800 Series, Stylus Photo R2000, Stylus Photo R3000
Canon Plugin Print Studio Pro dalla Vers. 2.1.0
Epson Plugin Epson Print Layout dalla Vers. 1.3.1
Software Adobe Photoshop CC / CS6 (raccomandato), Adobe Photoshop Lightroom, Adobe Photoshop Elements, Canon Digital Professional, Nikon ViewNX-i (in entrambi i programmi le impostazioni devono essere eseguite manualmente). Il ColorMatching avviene tramite il Plug In di stampa e non attraverso il software di fotoritocco.
Sistema operativo Windows 10 / 8.1 / 8 / 7, Mac OS X 10.9 o superiore
Carta Canon Photo Paper Pro Platinum, Photo Paper Plus Glossy II, Photo Paper Pro Luster, Photo Paper Pro Premium Matte, Photo Paper Plus Semi-Gloss
Carta Epson Premium Glossy, Semigloss, Luster, Archival Matte, Velvet Fine Art Paper, Epson Matte, UltraSmooth Fine Art Paper
Quick Color Match – Link e depliant
  • Driver
    Quick Color Match (www.eizoglobal.com)

    Clicca qui per scaricare gratuitamente Quick Color Match.

    DRIVER
    More
  • Icon-PDF
    Depliant Quick Color Match

    (inglese)

    PDF | 7 MB
    Download