Il pannello a 30 pollici EIZO RadiForce RX660 a 6 megapixel si propone come strumento professionale di estrema validità, assicurando una funzionalità avanzata, alta capacità di rendimento e perfetta integrazione in ambito multimodale.

I vantaggi sono indubbi: grazie alle funzioni „Work-and-Flow“ è possibile attivare due finestre contemporaneamente su unico schermo, provenienti da computer diversi e di poter quindi eseguire in qualsiasi momento più operazioni simultaneamente (per esempio, visionare l‘elenco delle analisi) – basta muovere il cursore in uno degli angoli dell’immagine per poter gestire l’immagine nella modalità picture-in-picture.

Work-and-Flow dispone in aggiunta di una commutazione USB che consente di condividere tastiera e mouse per due computer. L’utente dovrà solamente puntare il cursore sul monitor del PC collegato. L’interfaccia richiesto viene fornito dal software a corredo del monitor, RadiCS LE. Una pratica funzionalità che contribuisce a semplificare l’accesso alle informazioni necessarie e agevola i flussi di lavoro.

Il modello RadiForce RX660 è caratterizzato da un design incredibilmente sottile e compatto che si adegua in modo ottimale anche in reparti che operano in spazi estremamente ristretti. Larghezza e profondità del monitor sono stati ridotti all’essenziale, l’adattatore di alimentazione è integrato nel cabinet. Ideale per chi dispone di poco spazio – essenziale, ma completo.

Disponibile anche un collegamento Display Port 1.2 a 6 megapixel che offre la possibilità di una configurazione a catena di più schermi in serie tra loro (daisy-chain) che permette di velocizzare la comunicazione e ridurre il tempo di cablaggio.

Grazie alla risoluzione a 6 megapixel, RadiForce RX660 offre ampio spazio di lavoro che si adatta perfettamente alle esigenze dello staff medico e rappresenta una valida alternativa a due classici display da 3 megapixel per una visione senza interruzioni su unico schermo.

Il monitor RadiForce RX660 si avvale della tecnologia di riduzione delle sfocature, concepita da EIZO, che ristabilisce l’accuratezza originale dei contorni, compromessa da fattori come abbagliamenti e dalla luminanza dello schermo. Ne risulta una rappresentazione di massima esattezza ed affidabilità.

Downloads